Tre calzini al Sexy Shock

 L’ho già detto più volte, a me la pornografia attira e interessa.

 Non sono una grande consumatrice di pornografia, anzi,

ma l’ho sempre ammesso:

le immagini di sesso, su di me, hanno un effetto,

sulla testa, sul corpo, sulla pancia e sul naso

(e qui potete andare giù duri di battutacce).

Nel senso che a me, quando una cosa mi interessa, me ne accorgo perché mi pizzica il naso.

Ora, vorrei costruire un discorso intelligente su questo argomento,

non sul mio naso, ma sull’interesse che su di me esercita la pornografia.

Ma non credo di averci ancora pensato abbastanza.

 Perché non è questo un discorso semplice, soprattutto se è una donna a farlo.

 Dentro questo discorso, secondo me (e anche non solo secondo me), ci sono questioni importanti,

legate al corpo

alla percezione di sé

al rispetto per gli altri

all’arte

all’etica del lavoro (per chi della pornografia ne fa una professione e per chi la consuma)

al sesso e dunque a ciò che c’è di più profondamente umano

alla sfera privata e pubblica

alla religione (soprattutto in Italia)

all’uso del corpo delle donne e degli uomini

all’immaginazione

alla politica

Scrivo questa mini-riflessione perché da qualche giorno sono venuta a conoscenza di un posto.

Si chiama Sexy Shock.

Sta a Bologna (dove sono stata da poco – leggi qui la cronaca della gita -).

Purtroppo non sono riuscita a visitarlo.

Però ve lo voglio segnalare e invitarvi a fare un giretto nel blog che lo riguarda.

A me sapere dell’esistenza di questo posto mi ha fatto pensare.

Se giochiamo che io sia la redattrice di un giornale

Se giochiamo che questa è una rubrica di segnalazioni di luoghi interessanti

Se giochiamo che il punteggio dato ai luoghi è in calzini

Io a questo posto gli do tre calzini (la scala di valutazione è: minimo 1, massimo 3).

Giochiamo così.

Giochiamo…

 


e altre cianfrusaglie, eventi

6 commenti su “Tre calzini al Sexy Shock

  1. Eh eh, ma non dovevi aprire qualcosa d’altro?
    Qui tutto bene, in piena attività frenetica! Un abbraccio a te e a Torino….

  2. …bisognerebbe aprirlo a torino…..magari al tuo ritorno…..come va da quelle parti?? un abbraccio!

  3. Sagge parole mio caro, sagge parole.
    Un shock abbraccio

  4. a dispetto delle apparenze, la pornografia è un tema molto complesso e addirittura denso di misterica potenza…ci sarebbero tantissime cose da dire, ma al momento mi viene in mente questa:
    un filmato porno è molto più dignitoso del Grande Fratello e simili

Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: