C’era la neve, forse un sorriso

Nevica

il cielo fa sul serio

 

mi siedo nell’unico posto,

quello di spalle

 

il tram

mi porta avanti così

 

all’indietro

 

Stai dando le spalle al futuro

mi dico


Dietro al tram

la strada è dritta e lunga

e il passato è tutto lì

davanti a me

 

Laggiù, da qualche parte

la neve

cade sul punto in cui

è iniziato tutto:

 

gli occhi di mio padre

mia madre

so che c’era la neve, forse un sorriso

 

Dietro di me una donna

parla sgarbata al marito

 

fra poco saremo al capolinea

e ho una gran pena, una gran pena per lei

 

penso a voi

penso che vi amo

vorrei che il mondo ci fosse bianco

e gentile

 

La neve scende storta

verso il passato

 

un bambino la sfida con gli occhi

 

qualche chilometro fa

sono stata come lui

 

ha una tuta da sci

guarda dritto davanti a sé

 

tutto ciò che vuole

è arrivare presto a casa

fare un pupazzo di neve nel cortile


poesie

Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: