no,

non è come credevo

non sempre non

tutto

possono

le parole

 

può l’occhio, a volte, può

la pelle, può

la mano, può

il silenzio, la distanza, il sonno, può

la luce, può

il fiotto, il margine,

il tempo, può

lo schiaffo,

il tocco,

il sonno,

l’attesa, può

la carezza, il passo

il niente

la sbucciatura


poesie

Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: