Eventi di Maggio 2013

Sabato 4 Maggio  – Imbarchino del Valentino, Torino – ore 21,00

Dead or Alive Slam!

Per la Zandeday il primo contest scrittori morti vs. poeti vivi organizzato in Italia.

Sfida di testi brevi e spassosi, scrittori morti vs poeti vivi. Pallette di carta per chi non fa ridere, e gloria eterna per il vincitore.

Con: (i vivi che leggono sè stessi) Filippo Balestra, Chiara Caricasulo, Alessio Di Girolamo, Susanna Graziano, Alessandra Racca, Giacomo Sandron, (i vivi che leggono i morti) Anna Galli, Marco Lazzarotto, Max Maestrello. Marco Magnone, Claudio Tocchi, Simone Torino.

Presenta Sergio Garau.

Domenica 5 Maggio  – Studio Dieci – Via Galileo Ferraris 89, Vercelli –  ore 18,00

Mia zia era vintage, reading neo-pop

Di e con Alessandra Racca Sonorizzazioni Chiara Maritano

Per la rassegna I-pop, in occasione della mostra Oltre l’Informale verso la Pop Art dello spazio Arca di Vercelli, un reading di poesia in salsa neo-pop… o comunque qualcosa del genere.

Domenica 12 Maggio  – Quarto piano  – Torino –  ore 18,00

POETRY PIGIAMA PARTY
Una lettura poetica di e con Manuela Dago e Francesca Genti sull’insolito palcoscenico del letto di una casa privata.

Manuela Dago e Francesca Genti sono valenti poetesse e creatrici di Sartoria Utopia, una “capanna editrice” di poesia di qualità.

Evento per massimo 15 persone.

Per avere informazioni su come dove  e perchè e prenotarsi inviare una mail a: quartopianotorino@gmail.it

Giovedì 16 Maggio  – Salone internazionale del Libro di Torino – Padiglione 3 – Incubatore – ore 21,00

Fenomenologia di YouPorn™ – Presentazione del libro di Stefano Sgambati

Una chiacchierata con Stefano Sgambati per presentare il libro Fenomenologia di YouPorn, edito da Miraggi.

Performance al pianoforte: Andrea Gattico
Chiacchiere: Stefano Sgambati, Alessandra Racca

Venerdì 17 Maggio  – Corte dei Frati, Biblioteca di Bellusco – ore 21,00

Poesie antirughe live

Di e con Alessandra Racca
Sonorizzazioni Chiara Maritano

Domenica 19 Maggio  – Officine Corsare – Torino – dalle ore 19,00

L’invasione degli UtraNEI – Festa dei Nuovi Editori Indipendenti e Story slam Storie di NEI

Programma:

19:00 – Tavola rotonda – Confronti di NEI
Gli autori dei N.E.I. parlano di sé, di scrittura, di vita varia, della loro ultima fatica letteraria.

20:00 – Aperitivo/Cena

21,30 – 23:00 – Slam story “Storie di Nei”, gara fra narratori di storie

Una gara fra narratori che coinvolge alcuni degli scrittori pubblicati dai Nuovi Editori Indipendenti (Vito Ferro per Las Vegas, Flavia Ganzenua per Caratteri Mobili, Daniele Pasquini per Intermezzi, Paolo Zardi per Neo. Edizioni, Sergio Garau di Sparajurij per Miraggi) e altri scrittori arruolati per questa avventura.

Come funziona: ciascun partecipante ha 5 minuti per raccontare una storia vera sul tema della serata (in questo caso si narreranno “Storie di Nei”). Al termine di ogni racconto la giuria popolare, scelta fra il pubblico, vota.
Il narratore che ha il voto più alto si aggiudica la serata.

I Maestri di cerimonia (i conduttori, in gergo “slammistico”) della gara sono: Arsenio Bravuomo e Alessandra Racca.
Alla rumoristica da slam: dj Mendo

Dalle 23.00 Mendo DJazz set – Electroswing, frizzi, lazzi e ospiti a sorpresa

Giovedì 30 Maggio – Biblioteca Civica di La Loggia – ore 21,00

Poesie antirughe live

Di e con Alessandra Racca
Sonorizzazioni Chiara Maritano

Venerdì 31 Maggio  – Macao – Milano

Seeds – Spring Synaesthesia Sonata

Intervengono Laura Bellomi, Manuela Dago, Carlo D’Orta, Elonora Esposito, Malcolm Fisher, Francesca Genti, Paolo Gentiluomo, Dario Maldarella, Luciano Mondini, Alessandra Racca, Ilenia Raimo, Giacomo Sandron, Tibi, Luca Vaglio

Ingresso libero

Venerdì 31 Maggio e Sabato 1 Giugno  – Circolo Arci Sud– Torino

 

L’Incredibile caso degli Artisti di San Salvario – Live Happening

 

Ogni tanto un quartiere inizia ad andare di moda. Allora iniziano ad aprire i locali, uno dopo l’altro, che immancabilmente attraggono sempre più gente. Sempre di più. E sempre più locali, tutti uguali. Così il quartiere diventa un enorme locale. Un enorme locale tutto uguale.
Poi succede che dopo qualche anno improvvisamente inizia ad andare di moda un altro quartiere. Sempre più giovani e sempre più locali. Così l’ex quartiere di moda diventa un enorme locale vuoto. E il nuovo quartiere di moda diventa sempre più un grande locale.
Da qualche tempo a questa parte, sta capitando a San Salvario.

Ma San Salvario è anche altro. San Salvario esisteva anche prima dei locali di San Salvario. E ha radici che non si possono estirpare. San Salvario è un luogo di cultura. Un luogo diverso.
E’ bene non dimenticarselo. La vera anima di San Salvario, la sua vocazione, preesisteva, esiste ed esisterà sempre. San Salvario è l’anima pensante di Torino.
Abbiamo raccontato attraverso immagini alcuni artisti.
Gli artisti che la abitano. Gli artisti che la vivono. Gli artisti che la amano. Gli artisti che, là, si esibiscono.
E in questo modo abbiamo la presunzione di esser riusciti a fotografare la vera anima di San Salvario, quella che preesisteva, esiste ed esisterà sempre, al di là dei locali tutti uguali.
Tratto da una Mostra fotografica di Luca Dentis e Alessandro Messori. L’Incredibile caso degli ARTISTI di San Salvario – LIVE HAPPENING –

31 Maggio
ore 19.00 Aperitivo
ore 22.00 Live Happening! – Gipo di Napoli, Matteo Negrin e Matteo Castellan.

1 Giugno
ore 10.00 Colazione
ore 12.00 Pranzo (porta qualcosa)!!
ore 19.00 Aperitivo
ore 22.00 Live Happening!- Federico Sirianni, Alessandra Racca, Max McMorte.

Evento Gratuito

 


eventi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *