FIGURINE

FIGURINA #1 DESOLATA

Sono un’ape distesa

che pigola gatta

senza le unghie

conosco bene il rosario

volevo solo il tuo amore

volevo solo il tuo amore

ma non ci sono prefiche e beghine

a ripetere e nel letto

nemmeno un crocifisso

a cui guardare il pene.

 

FIGURINA #2 PRECETTRICE

Sono la madre severa

posso metterti una nota

le mie punizioni

le schiocco nell’aria

tu fai lo sguardo da cane

non ho biscottini a forma di osso

abbiamo tutto il pelo arruffato

non vinceremo la competizione.

 

FIGURINA #3 INSAZIATA

Sono la caverna

ti aspetto per inghiottirti tutto

ho imbandito la tavola

le candele illuminano il buio

pregusto il tuo sapore

tu sbagli strada

hai perso l’autobus

mangio tutta la cena

esco dalla caverna

perché qui non c’è la tv.

 

 

FIGURINA #4 ONNISCIENTE

Sono quella che capisce

interpreto il tuo passo e lo sguardo

decifro i segni

hai dieci modi di abbassare

la tavoletta del wc

presumo i significati, li so

tradurre, traslitterare

ho esposto in convegni

ipotesi semantiche sulla disposizione

dei tuoi vestiti la sera.

Capisco tutto.

Non mi sono accorta

quando hai smesso di parlare

ma ho indossato il tuo silenzio

ha ampie maniche e mi sta da dio.

 

FIGURINA #5 AFFAMATA

Sono l’amante di burro

amo tutto di te

ti ungo ovunque ed emano calore.

Ti ho infornato a 180 gradi

la dolcezza profuma di carne.

Ti prometto che non mangerò

tutto subito, ma non voglio dividerti

con i nostri ospiti: sarai la mia colazione.

 

FIGURINA #6 EFFICIENTE

Sono la donna che tutto fa.

La tua segretaria chiappe golfino.

Ho una laurea da colf

pagherò i conti

ho l’accordo per ogni stonatura

il siero contro le punture di orsetto peluches

una cartella carica di lettere d’avvocato

diffide contro la sfortuna.

Non ti accadrà nulla con me

prendo a botte anche Big Jim

l’assedio del solletico

non lo dovrai più temere.

 

FIGURINA #7 INNOCUA

Sono l’amante che nulla chiede

il tuo pene è un gingillo

lo gioco quando vuoi tu

non chiedo mai quando tornerai

sono gravida di complimenti

i miei gemiti sono blandizie

ho sentimenti innocui

lecco senza divorare

non ho denti fra le gambe

posso fingere amore

non ho bisogno di niente

non faccio nemmeno la pipì.

 

FIGURINA #8 ADOLESCENTE

Sono l’amica sono la festa

sono il passatempo sono il surf

della notte non temo le onde

offro da bere mi trovi fra i vicoli

non ho impegni da onorare

posso superare l’orizzonte del buio

rido forte all’alba suono i campanelli dei vicini

ho pacche sulla spalla e giri di brindisi

da offrire ho un posto sul divano

dimentico i baci degli ubriachi

non mi innamoro di te.

 

FIGURINA #9  LETTERARIA

Sono lo struggimento perfetto.

La malinconia ha la forma

del mio corpo. Sono aerea,

riempio le stanze quando non ci sono.

Il profumo della mia nuca

può volare per mesi.

 

Arredo la tua disperazione.

 

FIGURINA #10 CARCERIERA

Sono la femmina labirinto

la sposa enigma che tutto vuole

sono il dito puntato il ritornello a memoria

la tua coperta è troppo corta

la tua coperta è troppo corta

ho freddo devi fare qualcosa per me

io sono la colpa lo specchio

cosa ti sei scordato di fare oggi?

il guinzaglio che sempre ti segue

ho mille figli per braccia

ho figli per amanti

ho perduto le chiavi del tuo sesso

ho rubato le tue chiavi

la porta è chiusa non uscirai più da qui.

 


poesie

Un commento su “FIGURINE

Rispondi


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: