il reading EROTICISMI

eroticismi – quasi spogliarello, quasi reading, quasi decisamente poesia

Fotografia di Federica Jourdan

A metà fra reading e spettacolo teatrale, con una strizzatina d’occhio allo spogliarello, eroticismi è un reading poetico, uno spogliarello ironico, una poesia da palcoscenico per raccontare faccende d’amore, di donne, uomini, di calzini e rossetti, di sesso, lasciamenti, di febbri d’amore, eroticismi, piselli vegetali e non, di vagine parlanti e non, di squinternerie… e di come barcamenarsi fra tutte le cianfrusaglie amorose di questo mondo… con un po’ di poesia.

.Muovendosi liberamente dentro e fuori i confini della poesia erotica, con uno stile molto personale e leggero, che spazia dai toni più lirici al registro comico, Alessandra Racca veste i panni della Signora dei Calzini, dando vita a una sorta spogliarello, divertito, soft e colorato da una massiccia dose di ironia. In Eroticismi viene messo in scena un curioso strip, in cui ogni abito viene “svestito” per accompagnare le poesie e poi steso ad un filo di lana con tante mollette di legno in quello che è stato definito una sorta “bucato di parole e abiti”.

Ideazione, testi, lettura e spogliarello: Alessandra Racca nei panni della Signora dei Calzini

***

QUALCHE INFORMAZIONE (quasi) TECNICA per chi volesse ospitare Eroticismi in pub, case, festival, musei, negozi di calzini, librerie…:

durata: 50 minuti circa

Esigenze di spazio e tecniche: uno spazio sufficientemente grande da contenere: La signora dei Calzini (che è alta solamente 1,53 e nemmeno così grassa), un leggio, una sedia e un filo di lana di circa due metri (che va appeso a qualcosa tipo: chiodi, appendiabiti, pali, termosifoni, porte) alle spalle della Signora dei Calzini. Occorrono poi: un leggio e una sedia.

La Signora dei Calzini può inoltre essere accompagnata da un musicista, per il quale è bene, qualora presente, prevedere uno spazio.

Eroticismi si adatta ai diversi vari luoghi e situazioni(pub, teatri, rassegne all’aperto, librerie, case private) e può essere presentato in acustico o con amplificazione.

costi: argomento delicato ma non spinoso di cui parlare direttamente con la Signora dei Calzini

contatti: signoradeicalzini@gmail.com


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: