POESIA D’AMORIRE

Ce ne stavamo lì

ad ascoltare il rumore

del fiume

poi ho detto quelle

parole che mi galleggiavano

dentro

 .

La tua faccia di ciliegia

è diventata bianca

il sangue è corso

a nascondersi nel

cuore. E si è fatto

Metallo.

 .

Nessuno di noi due

ascoltava più il suono

del fiume

sono corsa via pesante

mi sono gettata nell’acqua

grigia

e son uscita sull’altra

sponda.

Non ero bagnata

ma tutta di pietra

 .

Tu metallo

Io pietra

siamo rimasti così

a fissarci da sponda a sponda

 .

Scilla e Cariddi

sono andati

a Ibiza:

passano i pomeriggi

a farsi canne

ogni tanto brindano

alla salute nostra

 .

I cannottieri

che passano sul fiume

quando ci vedono

rabbrividiscono

poi si toccano i coglioni

baciano le loro donne

e corrono a casa

a innalzare pire

al dio dell’amore

pregano

che non gli tocchi mai

d’essere toccati dalla stessa nostra

cretineria

 .

Un uomo saggio

a volte

ci porta fiori

e biglietti colorati

sopra c’è scritto

“poveri stronzi voi”

 .

Se ci pensi bene

era meglio essere

carne

e ascoltare

il rumore del fiume


poesie

2 commenti su “POESIA D’AMORIRE

  1. Bellissima…anche oggi ci ho capito poco, ma è bellissima…anzi, mi rendo conto che le volte che ci capisco meno, apprezzo sempre di più le tue composizioni…anzi ancora, forse le volte che credo di capirci, non è poi così vero…quello che mi sembra di capire è che purtroppo prosegue il tuo “mood” mesto e meditativo, ma forse mi sbaglio…ma quello che mi sembra di poter dire è che quando si è tristi, è giusto rimanere nell’arena e combattere a viso aperto i propri fantasmi, mandando per il momento a fare in culo quelli che ti vengono a dire “su col morale”…quando si è tristi, è giusto rimanere tristi fino a quando serve, e scoprire poi una mattina, anche dopo tempo, dopo tutto il tempo che ci vuole, che la tristezza se n’è andata, forse mentre noi dormivamo…e forse non c’entra niente tutto ciò, ma è quello che mi andava di dire oggi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.